bando

Articolo 1 – oggetto del concorso

L’Associazione di Promozione Sociale Dialogos in collaborazione con New Media Press Edizioni organizzano la prima edizione del Premio Letterario “Publio Virgilio Marone”.

L’intento è far conoscere la produzione letteraria Virgiliana e i riflessi sulla cultura. Un sito internet – www.publiovirgiliomarone.it – sarà il punto di riferimento. I materiali ricevuti, di cui è stata data l’autorizzazione, verranno pubblicati sul sito e disponibili gratuitamente.

Articolo 2 – sezioni

Per la prima edizione queste saranno le sezioni:

  1. Poesia edita
  2. Poesia inedita
  3. Saggistica edita
  4. Saggistica inedita
  5. Narrativa edita
  6. Narrativa inedita
  7. Saggio breve/articolo giornalistico edito
  8. Saggio breve/articolo giornalistico inedito
  9. Poesia in latino
  10. Scuole: tutte le sezioni di lavori precedenti e, inoltre: ricerca scolastica, lavoro multimediale, teatro, canto, musica e qualsiasi altro lavoro didattico (sia di singolo alunno che di gruppo). Saranno premiati alunni e/o classi della primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado.

A prescindere dai partecipanti al concorso, la Giuria destinerà il Premio “Virgiliano” a coloro i quali, una o più persone, si sono distinti nel campo della cultura.

Articolo 3 – tema e lingua

Il tema della prima edizione è “Personaggi e luoghi virgiliani”.

Ogni autore può partecipare con una sola opera per ogni categoria. Le opere possono essere in italiano, latino, napoletano e in altre lingue (in questo caso è necessaria la traduzione)

Articolo 4 – responsabilità

Ogni autore è responsabile dell’originalità delle opere inviate e del loro contenuto.

Ogni autore risponde personalmente, dal punto di vista penale e civile, dei contenuti delle sue opere.

Saranno escluse le opere che trattino argomenti discriminatori o comunque offensivi della morale.

Articolo 5 – gratuità e quota di partecipazione

La partecipazione per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e delle università è completamente gratuita. Per tutti gli altri è prevista una quota per la partecipazione quale contributo alle spese di segreteria di 10 euro per ogni opera presentata. La quota deve essere versata secondo le modalità indicate scrivendo alla mail premio@publiovirgiliomarone.it

Articolo 6 – come e dove inviare i lavori

I testi (obbligatoriamente in formato Pdf) dovranno essere inviati esclusivamente via mail – all’indirizzo premio@publiovirgiliomarone.it – accompagnati dalla scheda di iscrizione firmata e scannerizzata e ad una breve biografia firmata dell’autore (massimo una pagina word). Nel caso di lavori editi e stampati è possibile inviare tre copie del lavoro a spese del partecipante secondo le modalità che saranno indicate scrivendo alla mail premio@publiovirgiliomarone.it

Ai concorrenti sarà data comunicazione – tramite email – della ricezione del materiale inviato per il concorso.

Articolo 7 – scadenza

La scadenza del concorso è fissata al 31 dicembre 2019.

Articolo 8 – cessioni diritti

Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono all’Associazione il diritto di pubblicare (in antologie o altre forme editoriali) le opere risultate vincitrici, senza avere nulla a pretendere per diritti di qualsiasi natura. La partecipazione al concorso, pertanto, costituisce tacita autorizzazione da parte dell’autore alla divulgazione del proprio nominativo e del premio conseguito su quotidiani, riviste culturali e siti web.

Articolo 9 – premiazione

La cerimonia di premiazione è prevista nei primi mesi del 2020. Giorno e luogo saranno comunicati tempestivamente a tutti i partecipanti del concorso, che sono fin d’ora invitati a partecipare. La cerimonia sarà preceduta da un convegno su Virgilio e da altri eventi che si riterrà opportuno organizzare.

L’associazione darà massima visibilità mediatica all’evento.

I vincitori di ciascuna sezione saranno premiati con una targa e una pergamena personalizzata. I vincitori si impegnano a partecipare alla cerimonia di premiazione.

Tutti i concorrenti riceveranno una pergamena personalizzata che dovrà essere ritirata la sera della premiazione o direttamente dal partecipante secondo le indicazioni della Segreteria.

La Giuria si riserva la possibilità di assegnare ulteriori premi e menzioni alle opere ritenute significative. Tutti gli autori verranno avvisati in tempo utile a mezzo e-mail.

Articolo 10 – giuria

Il giudizio emesso dalla Giuria, che esaminerà le opere pervenute al concorso e decreterà i vincitori, è insindacabile e inappellabile. La partecipazione al concorso implica la totale e incondizionata accettazione delle clausole previste dal presente bando.

Articolo 11 – ulteriori informazioni

Per la ottima riuscita della manifestazione saranno richiesti patrocini istituzionali e sponsorizzazioni. Nell’organizzazione saranno coinvolti altre associazioni ed enti.